ARICCIA, CON “I GIORNI DEL CORAGGIO” TANTO AFFETTO E SOSTEGNO

Rientriamo nel vivo del tour de “I giorni del Coraggio. La forza delle donne oltre la pandemia”.

Sabato 19 novembre all’Horatorium di Ariccia con le nostre 15 storie di donne che hanno che si sono misurate con tutte le difficoltà del periodo del COVID-19 e che hanno dato prova di grande resilienza nel loro quotidiano.

Un’insieme di voci, quella di cui ho dato testimonianza, ma è anche un racconto collettivo da lasciare alle nuove generazioni, alle bambine di oggi e ragazze di domani. La pandemia è vero, ci ha colti tutti e tutte di sorpresa e ci ha messo a dura prova. Per questo un testamento della forza e della tenacia di donne che ho incontrato nel mio percorso e con la quale ho condiviso paure e speranze.

Donne forti che hanno dovuto mettere da parte le loro vite e le loro famiglie per prendere decisioni importanti e affrontare momenti duri.

La pandemia ci ha lasciato in eredità il concetto di comunità che si prende cura del singolo.

E grazie a questo libro ho fatto una promessa: un parco giochi all’aperto per i bambini del reparto di neuropsichiatria infantile dell’ospedale di Tor Vergata. Ringrazio una delle protagoniste del mio libro Martina Spigarelli, l’avvocato Pierpaolo Dell’Anno, la psicologa Stefania Filippi e la dottoressa Luana Mannocci per le loro testimonianze e l’avvocata e amica Giorgia La Leggia.