PD NAZIONALE, AGORÀ DEMOCRATICA SULLA PARITÀ SALARIALE

L’alto tasso di disoccupazione femminile, la disparità salariale, la mancanza di asili nido, la mancanza di servizi sociali sono diventati la vergogna del nostro paese. Non i problemi delle donne ma i problemi che rendono meno forte, competitivo, inclusivo il nostro Paese. Non i problemi delle donne ma i problemi che attengono alla crescita, allo sviluppo del paese, alla coesione sociale.

Ecco perché la legge sulla parità retributiva, il sostegno all’imprenditoria e all’occupazione femminile stabile e di qualità nonché la valorizzazione delle competenze delle donne.

Forza individuale che diventa forza collettiva!

Questi i temi toccati nel mio intervento di ieri nel corso dell’Agorà democratica alla sede nazionale del Partito Democratico assieme al nostro segretario Enrico Letta, il ministro Andrea Orlando, l’onorevole Cecilia D’Elia, la presidente dell’Associazione Donne Giuriste italiane Irma Conti e la Presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia Romagna Emma Petitti.