ATTIVITA’ DI PROMOZIONE CULTURALE ED ANIMAZIONE TERRITORIALE: CONTRIBUTI ALLE ASSOCIAZIONI

Attraverso LAZIOcrea S.p.A., la Regione concede contributi in favore di Associazioni Culturali e ad Associazioni di promozione sociale della Regione Lazio, anche del Terzo Settore.
In considerazione della emergenza epidemiologica COVID-19, che sta determinando evidenti difficoltà economiche e sociali, la Regione Lazio ha previsto uno stanziamento finalizzato a garantire, in questa fase temporale, un sostegno economico alle attività culturali e di animazione finalizzate alla promozione sociale del territorio realizzate dai suddetti soggetti, che a causa dell’emergenza sanitaria sono esposti a situazioni di eccezionale ed imprevista difficoltà economica.

FINALITA’ E PROGETTI AMMISSIBILI

Le proposte progettuali dovranno essere volte alla realizzazione di concerti e spettacoli dal vivo, reading e
presentazioni di libri, promozione audiovisiva, corsi di formazione artistica, mostre di arti visive ed eventi di carattere performativo, corsi di ballo, attività di animazione, attività teatrali etc.
Gli eventi proposti devono:
– svolgersi nell’ambito del territorio delle cinque province della Regione Lazio, fermo restando che il luogo di svolgimento dell’evento dovrà essere individuato dal soggetto proponente;
– essere realizzati nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di spettacolo (es. agibilità, norme per l’incolumità degli spettatori nonché tutte le norme di legge in materia di locali di pubblico spettacolo), delle norme in materia di safety and security nonché nel rispetto dei limiti posti dalle misure di contenimento della diffusione epidemiologica che saranno vigenti al momento della loro realizzazione.

BENEFICIARI E REQUISITI

Beneficiari dei contributi sono le Associazioni Culturali e le Associazioni di Promozione SocialeBB(APS), anche del Terzo Settore, attive nella promozione artistica e culturale, nella produzione e/oBnella formazione, che alla data di presentazione della domanda posseggano i seguenti requisiti:
a) essere regolarmente costituite da almeno tre anni;
b) avere sede nel territorio della Regione Lazio;
c) avere nelle proprie finalità statutarie lo svolgimento di attività culturali e artistiche;
d) non devono svolgere, da atto costitutivo o da statuto, attività aventi fine di lucro; in caso diBsvolgimento di attività commerciale, devono rivolgersi ad un mercato prettamente italiano ;
e) essere in grado di comprovare adeguatamente di aver svolto nel 2019 per un numero minimo di almeno 50 (cinquanta) giornate attività di promozione artistica e culturale, produzione e/o formazione; a titolo esemplificativo e non esaustivo: concerti e spettacoli dal vivo, reading e presentazioni di libri, promozione audiovisiva, corsi di formazione artistica, mostre di arti visive ed eventi di carattere performativo, corsi di ballo;
f) non aver beneficiato di altri contributi per la stessa finalità dalla Regione Lazio o da altri Enti pubblici per l’annualità 2020 (ivi inclusi i contributi ricevuti da società partecipate della Regione Lazio).

I progetti potranno essere presentati da una associazione temporanea di imprese o di scopo (ATI/ATS), costituita o da costituire a finanziamento approvato; in quest’ultimo caso, i soggetti attuatori dovranno dichiarare l’intenzione di costituire l’associazione e indicare sin dal momento della presentazione del progetto il soggetto cui intendono conferire mandato con rappresentanza (“capofila”).

IMPORTO E DURATA

Per ciascun progetto selezionato, in relazione ad entrambe le categorie di partecipazione, LAZIOcrea S.p.A. erogherà un finanziamento in misura pari al 100% del costo complessivo dello stesso e, comunque, di importo non superiore ad Euro 10.000,00 (diecimila/00), fermo restando l’importo massimo di Euro 1.000.000,00 (unmilione/00) destinato dalla Regione Lazio al finanziamento complessivo di tutti i progetti selezionati.
Nel caso in cui il progetto presentato avesse un costo maggiore al predetto limite massimo, il beneficiario dovrà autofinanziare la parte rimanente.
Le attività oggetto del progetto devono essere eseguite entro il 31 ottobre 2020, pena la revoca/decadenza del finanziamento.

SPESE AMMISSIBILI – EROGAZIONE DEL FINANZIAMENTO E RELAZIONE FINALE E RENDICONTAZIONE DELLE ATTIVITA’ SVOLTE

L’erogazione del finanziamento è subordinata all’apposita rendicontazione dei costi sostenuti.
In particolare, il beneficiario dovrà presentare:
a) una dettagliata relazione delle attività effettuate;
b) la rendicontazione dei costi sostenuti, con i relativi giustificativi.
Tale documentazione dovrà essere consegnata a LAZIOcrea S.p.A. entro il 31 dicembre 2020 a conclusione delle attività mediante posta elettronica all’indirizzo: rendicontazione@laziocrea.it.

Le spese ammissibili, a titolo esemplificativo, sono le seguenti:
• spese per organizzazione, materiali anche di cancelleria necessari per la realizzazione dell’evento;
• noleggio strutture e/o attrezzature quali, a titolo esemplificativo, impianti audio, video, luci, etc;
• costo del cast artistico e tecnico impiegato nella realizzazione dell’evento;
• costo del personale dipendente che sia funzionale e strettamente connesso alla realizzazione delle attività proposte per progettazione e svolgimento delle attività;
• costi sostenuti per SIAE, ENPALS etc;
• costi sostenuti per pubblicità e comunicazione di attività ed eventi, quali ad esempio: affissioni, quotidiani e periodici, radio e TV, cataloghi anche digitali, brochure, volantini, ufficio stampa, altre forme di pubblicità (es. social);
• spese relative all’adeguamento degli spazi e delle attività alle nuove esigenze legate al distanziamento sociale, ai requisiti igienico-sanitari e alle modalità di svolgimento delle attività, compresi gli acquisti di dispositivi di protezione individuale (D.P.I.), le attività di sanificazione, gli interventi necessari all’accesso del pubblico, materiali, attrezzature preposte e altre spese generali per funzionamento ordinario, a titolo esemplificativo: utenze, pulizie, spese materiali di consumo o specifiche collegate al riavvio dell’attività.

MODALITA’ E TERMINE DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

La domanda dovrà essere presentata ed essere inoltrata, pena l’esclusione, entro e non oltre 20 (venti) giorni naturali e consecutivi successivi alla data di pubblicazione del presente Avviso sul profilo di committente di LAZIOcrea S.p.A., a mezzo P.E.C. al seguente indirizzo di Posta Elettronica Certificata (P.E.C.):
domandeventiterzosettore.laziocrea@legalmail.it

SCARICA L’AVVISO